Notizie da Gallipoli

Troppi giovani nel bar e senza mascherina: sanzione e chiusura

Il titolare di un esercizio commerciale a Gallipoli dovrà pagare 400 euro e chiudere l'attività per cinque giorni a causa del mancato rispetto delle linee guida anticontagio riscontrato dagli agenti del commissariato locale

GALLIPOLI - Non si fermano i controlli degli agenti del commissariato di Gallipoli nella movida, soprattutto nella zona di Baia Verde, per verificare l’attuazione dell’ordinanza del Ministero della Salute del 16 agosto, e per contrastare lo spaccio e il consumo di droga.

Ieri sera, il personale della squadra amministrativa è piombato in un bar del centro della città ionica e, dopo aver riscontrato violazioni alle linee guida anticontagio, ha sanzionato il titolare per 400 euro e disposto la chiusura dell’attività per 5 giorni, informando la Prefettura dell'accaduto.

Nello specifico, sarebbe stato consentito l’ingresso nel locale a un numero illimitato di giovani, alcuni dei quali senza mascherina, e senza assicurare la distanza di un metro a chi stava consumando al bancone. Lo stesso esercente così come alcuni suoi dipendenti non indossavano il dispositivo di sicurezza.

Sempre nelle prime ore del pomeriggio di ieri gli agenti della “squadra volante” mentre erano impegnati nel controllo del territorio in zona Baia Verde, ancora molto frequentata, hanno notato un ragazzo, poi risultato essere un cittadino gambiano di 26 anni senza fissa dimora, che, quando si è accorto della loro presenza, ha tentato di nascondersi tra le dune di sabbia.

Insospettiti e guidati dall’indicazione fornita da un collega in servizio a Roma ma in vacanza a Gallipoli, che dalla spiaggia aveva notato tutta la scena, i poliziotti hanno bloccato il 26enne che, nel frattempo aveva cercato di occultare tra le dune, la droga, in particolare, 40 grammi di marijuana, circa un grammo e mezzo di cocaina, sequestrata con un centinaio di bustine trasparenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato quindi denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e sarà segnalato alla Questura di Foggia visto che è pendente una richiesta di asilo politico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento