Notizie da Gallipoli

Militari tra le bancarelle del pesce di Gallipoli. Sequestrati 400 ricci

Il personale della guardia costiera della Città bella, assieme a carabinieri e veterinari, ha rigettato gli esemplari in mare, dopo averli prelevati lungo le vie del borgo. Per i responsabili della vendita abusiva sono scattate sanzioni per mille e 500 euro

Gli esemplari sequestrati

GALLIPOLI – Clienti insoliti, questa mattina, sono stati visti aggirarsi tra le bancarelle del pesce, lungo le vie di Gallipoli. Non amanti della gastronomia marinara, bensì il personale della guardia costiera della Città bella il quale, assieme ai carabinieri del posto e ai medici veterinari della Asl, hanno sequestrato 400 ricci di mare.

L’attività dei militari - pianificata per tutelare l’ambiente marino e a reprimere le attività illecite di pesca che, c'è da scommetterlo,  con l’avvicinarsi della calda stagione, diverranno più frequenti – si è conclusa con una sanzione amministrativa, nei confronti dei responsabili, pari a mille e 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli esemplari di echinoderma, invece, recuperati dagli uomini della capitaneria, sono stati rigettati nelle acque ioniche, dopo essere stati dichiarati in stato vitale dai funzionari dell’Azienda sanitaria locale. E non è il primo intervento simile. Ormai da tempo, la guardia costiera ha messo a disposizione un numero telefonico, 0833266862, per segnalare in tempo reale eventuali abusi notati sui litorali di uno degli ecosistemi più ricchi e delicati del Salento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento