Notizie da Gallipoli

Le nuove sfide del turismo. “Città Bella, da vivere 365 giorni all’anno”

Il Comune parteciperà alla terza edizione di Btm Puglia 2017. Un desk espositivo nelle sale del castello Carlo V e materiale informativo per promuovere la "Destinazione Gallipoli"

L'incontro a Gallipoli

GALLIPOLI - L’offerta e l’innovazione della “Destinazione Gallipoli” quale polo attrattivo delle vacanze made in Salento saranno al centro della terza edizione del Btm, Business Tourism Management, l’evento fieristico che nel fine settimana focalizzerà, a Lecce, i temi salienti inerenti il comparto turistico. Anche il Comune di Gallipoli ha inteso essere protagonista alla manifestazione e sarà presente nelle giornate dal 16 al 18 febbraio prossimo con un desk espositivo nelle sale del castello Carlo V che accoglierà, oltre allo stand informativo dedicato alla città bella, anche un panel specifico (di cui è media supporter l’agenzia 3M Lab) sul brand territoriale che caratterizza la Perla dello Ionio.

"In particolare nella giornata di sabato 18 Febbraio” spiega il sindaco Stefano Minerva, “si aprirà sulla nostra città un dialogo costruttivo che coinvolgerà imprenditori locali ed esperti del settore turistico. Gallipoli sarà protagonista per oltre due ore di un dibattito che porterà alla luce i risultati raggiunti ed evidenzierà le migliorie che apporteremo in città. Non sarà un workshop a tema politico” precisa il primo cittadino, “bensì un confronto tra privati ed istituzioni su un nuovo marketing territoriale per una promozione turistica coordinata. Abbiamo bisogno di mettere in risalto le nostre eccellenze e lo faremo anche mettendo a disposizione nel nostro desk uno spazio per il materiale informativo di ogni realtà virtuosa della nostra Gallipoli. Invito per questo associazioni, cooperative, operatori a portare il proprio materiale informativo, lasciando da parte l'interesse privato per sposare quello sociale". Nell’ambito del workshop ci sarà la possibilità di discutere sulle potenzialità della meta turistica di Gallipoli, in un’ottica di interazione tra pubblico e privato. Tra i relatori ci saranno rappresentanti delle parti private, Attilio Caputo di Caroli Hotels, Angelo Ria di Ria Hotels e rappresentante dell’associazione imprenditori del turismo “Gallipoli-Città Bella” e il sindaco Stefano Minerva. Allo speech in programma nel capoluogo salentino, promosso dalla nascente associazione Coworkers Lab, interverrà anche Carlo Caroppo, social media manager di Puglia Promozione, che insieme al professor Enrico Paolini, discuteranno anche delle nuove leve di marketing digitale applicate al turismo.

Un’opportunità comune tra istituzioni e operatori ionici (finalmente riuniti in sinergia intorno al tavolo tecnico comunale del turismo che su iniziativa dell’assessore al Turismo, Emanuele Piccinno, si confronta con cadenza periodica), per mettere in risalto le peculiarità dell’offerta turistica di Gallipoli. Un’offerta che punta ormai ad integrare l’attrazione balneare e dei locali della movida estiva con le iniziative e i contenitori culturali del centro storico, la valorizzazione del patrimonio artistico, architettonico e naturalistico, e la spinta decisa verso la destagionalizzazione puntano sugli eventi legati alla tradizione, nei periodi di bassa stagione, con i cartelloni del Natale e di Capodanno, del Carnevale e dei Riti della Settimana Santa. La “risvolta” turistica di Gallipoli secondo Minerva e Piccinno ben si sposa con l’obiettivo estrinseco del Business Tourism Managemet, ovvero “far sì che ci sia una maggiore attenzione rivolta verso il territorio con la convinzione che aumentando l’offerta, e migliorando i servizi, il turismo possa davvero diventare una valida strategia di marketing”. Incontri, formazione, e workshop tematici si alterneranno nella tre giorni di Btm Puglia 2017, un contenitore di idee e di eventi legati da un unico comune denominatore: il turismo. Tante le novità previste per questo nuovo appuntamento con l’evento ideato, organizzato e promosso dall’agenzia di comunicazione Password Ad di Lecce, nell’ambito del progetto "365 giorni in Puglia" e che nella passata edizione ha fatto registrare più di 10mila presenze. Oltre ad un’estensione degli incontri, da due a tre giorni (il 16, 17 e 18 febbraio) nel castello Carlo V, aumenterà anche il numero degli espositori, da 80 a 120,  così come le giornate dedicate all’educational per i buyers, da tre a quattro, per conoscere meglio non solo il Salento, ma anche il Gargano e la Valle d’Itria. La terza edizione di Btm puglia 2017 si avvale del patrocinio di Regione Puglia, Puglia Promozione, Provincia, Comune di Lecce, Camera di Commercio, Confindustria, Aeroporti di Puglia, Università del Salento, Gal Terra D’Otranto, Comune di Melendugno, Comune di Vernole, Comune di Gallipoli, Comune di Novoli, Unione dei Comuni del Nord Salento, Comune di Brindisi e Area Marina Protetta di Porto Cesareo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento