Notizie da Gallipoli

Rubano zaino e portafogli al mare, vittime li riconosco fuori dal locale: nei guai

Originari del Barese, in vacanza a Gallipoli, sono stati denunciati per furto aggravato. Si sono impossessati degli oggetti altrui in due distinti lidi

Foto di repertorio

GALLIPOLI – Finiscono nei guai altri due giovani turisti in vacanza a Gallipoli. Sono stati denunciati in stato di libertà per furto aggravato C.V. e B.D., entrambi 17enni rispettivamente di Bari e   Locorotondo, trovati nella cittadina ionica con della merce rubata.

Tutto è cominciato nel pomeriggio di ieri, quando presso lungomare Galilei, nei pressi di un noto locale che ospita eventi e concerti, dei ragazzi hanno indicato agli agenti del commissariato locale i presunti responsabili del furto di uno zaino e di un portafogli in due lidi della città. I poliziotti hanno identificato i due amici minorenni e sono stati accompagnati negli uffici per alcuni accertamenti.

Come disposto dal magistrato di turno presso la Procura per i minorenni di Lecce, i due giovani sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di furto aggravato. La loto responsabilità è stata verificata anche tramite il riconoscimento dell’oggetto del furto da parte delle due vittime. Tutto il materiale rinvenuto è stato restituito ai malcapitati proprietari. I due giovani ladri, invece, sono stati affidati ai rispettivi genitori, nel frattempo allertati dalle forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento