Notizie da Gallipoli

Ritrovato il cellulare sfilato dall’enoteca. Denunciato ambulante: ne aveva altri

Identificato dagli agenti del commissariato un senegalese che aveva rubato un telefono cellulare dal bancone dell’enoteca Rubino di corso Roma. Localizzato a Lecce, il cellulare è stato ritrovato nell’abitazione del giovane con altri due Iphone

GALLIPOLI - Un ingresso repentino e furtivo nel locale con affaccio diretto sul centralissimo corso Roma di Gallipoli. Era entrato silenziosamente, in tarda mattinata, nell’enoteca enogastronomica Rubino ed aveva portato via uno smartphone riposto dietro ad un bancone all’ingresso del locale. Ma il tutto era stato immortalato anche dalle telecamere di sorveglianza e dopo le ricerche e le indagini da parte degli agenti del commissariato ionico ora è stato individuato il responsabile. E fortunatamente recuperato anche il telefonino sottratto alla titolare dell’esercizio commerciale. Per l’autore, un giovane ambulante senegalese, D.M. di 17 anni, è ora scattata una denuncia per furto e ricettazione.

Il fatto si è compiuto due settimane addietro quando la titolare dell’enoteca Rubino ha segnalato alle forze dell’ordine il furto del suo smartphone lasciato sul banco del proprio esercizio commerciale di corso Roma. Secondo la ricostruzione fatta dagli agenti del commissariato gallipolino e sulla scorta del racconto della donna, l’autore del furto si era impossessato del telefonino approfittando di un breve momento di assenza della titolare impegnata in una sala adiacente.  Al suo ritorno non trovando il cellulare al suo posto, la donna è andata a visionare le immagini del sistema di videosorveglianza installato nel negozio, avendo così modo di notare che le era stato sottratto dal giovane ambulante, particolarmente alto e robusto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da qui la denuncia presso gli uffici del commissariato di polizia di via Lazzari e l’avvio delle indagini. Qualche giorno dopo il fatto una volante della polizia, pattugliando sempre la zona centrale del corso gallipolino, aveva notato un giovane venditore ambulante, rispondente alle caratteristiche fisiche del ragazzo ripreso dal video e procedeva al suo accompagnamento in ufficio per gli ulteriori accertamenti. E tenendo conto anche del fatto che due giorni dopo il furto, il cellulare, riacceso per qualche istante, attraverso il sistema di localizzazione, era stato segnalato nella zona di Lecce, si è deciso di approfondire ulteriormente le verifiche a carico del giovane ambulante 17enne la cui residenza era stabilita proprio nel capoluogo salentino. E non lontano per altro dalla zona in cui era stata agganciata la cella del telefonino riacceso temporaneamente. La perquisizione presso l’abitazione del senegalese dava i frutti sperati e confermava le intuizioni. In casa veniva in effetti ritrovato lo smartphone rubato nell’enoteca di Gallipoli e anche altri due Iphone, di sospetta provenienza furtiva, che venivano sequestrati per gli ulteriori accertamenti. Per il ragazzo inevitabile la denuncia con l’accusa di furto e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento