Notizie da Gallipoli

La Notte Bianca accende il Natale. Musica e sconti nella Città Bella

Definito uno degli eventi clou delle festività: il 21 dicembre musica e festa in piazza, cabaret, artisti di strada e tanto shopping con sconti promozionali nei negozi. Chiese e musei aperti e visitabili sino a tardi

GALLIPOLI - La magia del Natale nella città bella si arricchisce di un appuntamento in più: la Notte Bianca a Gallipoli già programmata dall’amministrazione comunale con la collaborazione dell’associazione commercianti, Pro loco e Amart e di vari sodalizi cittadini, per il 21 dicembre prossimo. Dalle 18 all’una di notte appuntamento nella città antica e lungo il centralissimo corso Roma con esibizioni musicali, cabaret ed artisti di strada e tanto shopping con sconti promozionali in tutti i negozi che hanno aderito all’evento. Le vie del centro cittadino, a pochi giorni dal clou delle festività più “calde” dell’inverno, saranno illuminate a festa e saranno percorse ancora una volta dalla band dei Babbi Natale, che tra musica e danze accompagneranno grandi e bambini verso il villaggio e la casa di Babbo Natale allestita nelle sale alle falde dell’ex mercato coperto. Qui i più piccoli potranno consegnare la loro letterina di Natale proprio nelle mani del “vecchio barbuto” e dei suoi simpatici elfi, che distribuiranno a tutti i bimbi partecipanti un piccolo dono.

Una  notte magica, già sperimentata in anni passati con apprezzamento di cittadini e acquirenti che si riversano in città per gli acquisti natalizi, in cui tutti gli esercizi commerciali di Gallipoli aderenti all’iniziativa offriranno, come detto, uno sconto del 20% sugli acquisti e regaleranno ai più piccoli i biglietti gratuiti per l’area giochi attrezzata che sarà allestita nelle piazze con tappeti elastici e gonfiabili. Sarà una notte di festa anche per i giovani e amanti del ballo: per loro la discoteca Praja, con il format “Praja on tour”, riporterà il calore ed il divertimento dell’estate su corso Roma. A presentare questa prima edizione della Notte Bianca d’inverno sarà Niccolò Torielli, volto della trasmissione televisiva “Le Iene” e voce del programma “105 Zen” dell’omonima radio 105.

“Ebbene abbiamo lavorato ad un cartellone degli eventi natalizi ricco di appuntamenti e con una sorpresa speciale” dice il sindaco Stefano Minerva, “per il 21 dicembre c’è un appuntamento in città da non perdere, quello della Notte Bianca con la casa di Babbo Natale, le chiese e i musei aperti gratuitamente, l’area concerti live e il Praja tour, e ancora acrobati e artisti di strada, l’area giochi per i più piccoli, la band dei babbi natale e soprattutto l’opportunità di venire nella nostra città per trascorrere una serata di festa, sano divertimento e per fare acquisti a prezzi scontati. Nell’attesa nello scorso fine settimana abbiamo accesso gli addobbi lungo il corso Roma e definito gli ultimi dettagli del programma per il Natale e il Capodanno con tanta tradizione, innovazione e coinvolgimento”. Anche per la Notte Bianca di sabato 21 dicembre l’amministrazione comunale e gli uffici competenti hanno provveduto ad allestire programma, il quadro economico e a convocare il tavolo tecnico con le autorità territoriali, al fine di provvedere all'applicazione anche delle misure di sicurezza.

Eventi e programmi ormai definiti per il Natale e il Capodanno gallipolino ai quali hanno contribuito le iniziative promosse da associazioni culturali, istituzioni scolastiche e confraternite cittadine. Il calendario generale prevede iniziative di spettacolo, la band di babbo natale, concerti di musica sacra, passeggiate culturali, la pastorale nelle vie cittadine, iniziative per bambini, manifestazioni enogastronomiche, concorsi rivolti all'arte presepiale (con la Via dei Presepi, all'interno della quale rientra anche il presepe subacqueo vivente dell’associazione Paolo Pinto unitamente all'esposizione dei presepi artistici allestita all'interno del locale comunale di via De Pace) e, non per ultimi, il concerto con l’orchestra della Notte della Taranta e la mostra in piazza Carducci e lo sparo dei pupi dell’associazione dei Cantieri del Capodanno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre già nei giorni scorsi ha riaperto i battenti anche “Wonder Christmas Land”, la maestosa produzione natalizia firmata da Poieofolà-Costruzioni Teatrali con i Ragazzi di via Malinconico, di scena nella grande galleria sul mare posta ai piedi del castello angioino, nel centro storico della città. Aperto il villaggio natalizio che si trasforma nella dimora magica degli elfi e di Santa Claus, grazie al nuovo allestimento messo su per la sesta edizione dell’evento che richiama ormai ogni anno migliaia di presenze: lo scorso anno vi hanno partecipato oltre 2.500 bambini delle scuole e circa 7mila visitatori serali provenienti da ogni parte della Puglia e da altre regioni d’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento