Notizie da Gallipoli

Comunicato stampa del meetup/movimento5stelle Gallipoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il meetup/movimentocinquestelle Gallipoli chiede che la commissione consiliare d'indagine conoscitiva,istituita per la verifica della regolarità delle autorizzazioni rilasciate in favore dei locali di intrattenimento e di pubblico spettacolo, continui il proprio lavoro nella direzione intrapresa sotto la Presidenza del Dott. Petrucci.

Il 6 settembre del 2013, con la delibera di Consiglio Comunale N°55, è stata istituita la suddetta commissione consiliare d'indagine proprio dopo il verificarsi di alcuni fenomeni che hanno caratterizzato negativamente la stagione estiva gallipolina come l'abusivismo diffuso, l'inquinamento acustico, l'aumento dell'assunzione di alcolici da parte di giovani e giovanissimi durante la fascia pomeridiana e la trasformazione dei lidi in vere e proprie oasi da sballo; fenomeni che peraltro hanno costretto il Prefetto ad intervenire, surrogandosi così all'Amministrazione Comunale, di fatto commissariata nella gestione dell'estate gallipolina.

Il meetup/movimentocinquestelle Gallipoli ha appreso recentemente, dagli organi di stampa, dell' esistenza di indagini avviate dalla Procura di Lecce su alcuni esponenti dell'Amministrazione comunale che, come riportato dai media, pare abbiano adottato atti amministrativi o assunto comportamenti viziati da illegittimità.

Chiediamo pertanto che la commissione d'indagine conoscitiva per la verifica della regolarità delle autorizzazioni rilasciate in favore dei locali d'intrattenimento e di pubblico spettacolo prosegua nelle sue funzioni, ritenute dal meetup di fondamentale importanza per il rispetto delle regole e la mitigazione di quei fenomeni che hanno reso l'estate gallipolina invivibile, sotto il punto di vista del decoro e della quiete pubblica, tanto per i residenti, quanto per quei turisti approdati nella cittadina per ammirarne le sue bellezze. Sempre in funzione di questo il Comune e la Prefettura dovrebbero, già da ora, fare il possibile per adeguare l'organico delle forze dell'ordine almeno nel mese di Agosto; inoltre il sottoscritto Meetup/MoVimento5 Stelle di Gallipoli chiede a tutte le Istituzioni coinvolte e all'ill.mo Sig. Prefetto di Lecce dr.ssa Giuliana Perrotta di essere tenuto costantemente informato nel prosieguo della vicenda e di coinvolgerlo, ove possibile, nella dialettica che ne scaturirà poiché pur non essendo presente con suoi rappresentanti nell'assise comunale è pur sempre il rappresentante "virtuale" di una importante fetta di elettorato cittadino avendo espresso alle ultime elezioni politiche del 2013 ben 2.728 preferenze alla Camera dei Deputati (pari al 26,6%) e 2.275 preferenze al Senato della Repubblica (pari al 24,6%) posizionandosi così in assoluto come seconda forza politica locale.

Ci auguriamo che le finalità che hanno spinto il Consiglio Comunale alla istituzione della commissione d'indagine, rimangano tali , anche per garantirne il sereno proseguimento e la conclusione dell'attività. Crediamo fortemente che il lavoro di tale commissione possa evidenziare i limiti, le omissioni e la superficialità dell'azione amministrativa, e portare al miglioramento della qualità dell'offerta estiva gallipolina sotto tutti i punti di vista, sempre che l'esame degli atti e delle procedure non sia pregiudicato da ostacoli e/o impedimenti di varia natura.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento