Notizie da Gallipoli

Punta Pizzo, sigilli a strutture e a una parte di scogliera: risulta raschiata

Aree e strutture sarebbero prive di autorizzazioni. Per questo, in località Punta Pizzo, presso l’omonima struttura gallipolina, sono scattati i sequestri, su disposizione del magistrato di turno. I sigilli sono arrivati questa mattina, ma il controllo vero e proprio è iniziato ieri

GALLIPOLI - Aree e strutture sarebbero prive di autorizzazioni. Per questo, in località Punta Pizzo, presso l’omonima struttura gallipolina, sono scattati i sequestri, su disposizione del magistrato di turno. I sigilli sono arrivati questa mattina, ma il controllo vero e proprio è iniziato ieri.

Le strutture oggetto di verifica ricadrebbero in parte in area demaniale marittima e in parte in proprietà privata, in assenza di concessione e permesso di costruire e in zona di tutela e salvaguardia ecologica. Si tratta, infatti, del Parco naturale Isola di Sant’Andrea – Litorale Punta Pizzo.

Posta sotto sequestro anche una parte di scogliera, a sua volta ricadente in area demaniale marittima in concessione. Risulta raschiata e, secondo chi ha svolto gli accertamenti, non per effetto dell’erosione naturale. Il titolare della struttura ricettiva è stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento