Gallipoli Today

Party in spiaggia e su Corso Roma. Torna il Peninsula Music and Art Festival

Seconda edizione della manifestazione artistica e musicale nel week di Pasqua. Feste e attrazioni al Samsara, al castello, nei locali e nelle piazze. Sparo della caremma in piazza delle Dogane

GALLIPOLI - Dai party on the beach natalizi al festival della musica delle arti di primavera da vivere e “consumare” sulle spiagge, nelle piazze e anche all’interno e alle falde del castello di Gallipoli. Sperando nella clemenza del tempo. E per il lungo week end di Pasqua torna, per la seconda edizione, dopo il successo e il richiamo dello scorso anno, il Peninsula Music and Art Festival, calamitato dalla David Production nella realtà gallipolina in chiave di destagionalizzazione turistica, che garantirà tre giorni di spettacoli itineranti, beach party, locations suggestive, grandi nomi della musica italiana ed internazionale, dj dalle consolle più prestigiose.

E per tutta la giornata della domenica di Pasqua, anche il centralissimo Corso Roma a partire dalle 5 del mattino e sino alla mezzanotte sarà vietato alla circolazione e alla sosta delle auto sino all’altezza di via Petrelli per consentire lo svolgimento delle manifestazioni e degli eventi musicali e non, che si svolgeranno sui palchi delle due piazze principali, piazza Giovanni XXIII e piazza Tellini. Già disposta in tale direzione l’ordinanza comunale da parte del comando della polizia locale che interessa anche le strade trasversali del corso gallipolino.

Dopo il successo registrato nella prima edizione con una stima di  circa 50mila presenze e il sold-out nella maggior parte delle strutture ricettive il conto alla rovescia per il Peninsula festival, di scena dal 15 al 17 aprile, volge ormai al termine. La mission della kermesse è quella di rendere i luoghi più suggestivi della “peninsula” salentina lo scenario di performance di artisti di fama internazionale, in un mix inedito di musica, cultura e spettacolo. Con il Peninsula festival non si vive solo di musica elettronica da ballo: la Pro loco di Gallipoli, i luoghi di cultura e le associazioni cittadine  ad esempio, in tutti i  tre giorni di festa propongono anche visite guidate alla scoperta delle bellezze della perla dello Ionio.

Il cartellone degli eventi di Peninsula, consultabile nel dettaglio sul sito della manifestazione www.peninsulafest.it, si articolerà nelle tre giornate su tre fasce orarie: All Day (dalle 8 alle 20 come i party in spiaggia del Samsara o le visite culturali); Vespertine (dalle 19 alle 24 come i concerti in piazza, dj set, gli aperitivi, degustazioni e performace artistiche) e Nocturne (dalle 24 alle  4 del mattino come gli appuntamenti nelle discoteche e locali). Le strutture principalmente coinvolte nel festival sono il Samsara Beach, il Première, Villa dei Fiori, Corte d'Angiò, Kumi, Riobò, il  Castello di Gallipoli, Tychè e Blu Cafè Gallipoli, e tante altre all'interno delle quali verranno realizzati beach party, dj set e musica live, secondo gli orari specificati nel programma. In piazza Giovanni XXIII e in piazza Tellini gli eventi musicali si realizzeranno nella sola giornata del 16 aprile, dalle 19 alle 24, in contemporanea e richiameranno una marea di folla, giovani e di turisti. 

Negli stessi orari sul Corso Roma spazi creativi con la Street artist. La manifestazione conta il patrocino del Comune di Gallipoli e la collaborazione fattiva dell’associazione dei commercianti. Il media partner di progetto è l'emittente radiofonica M2O. La domenica di Pasqua, a mezzogiorno, in piazza delle Dogane alle falde del castello, si rinnoverà il rito dello sparo della caremma, che simboleggia l’inizio dei festeggiamenti pasquali, a cura del sodalizio di  Fideliter Excubat-Makers Young. Numerosi come detto saranno gli artisti sul palco e in console. La star internazionale Gregor Salto, ad esempio, dj e producer, sarà in consolle al Samsara beach il 17 aprile.

Domenica sul palco di piazza Tellini invece arrivano gli Eiffel 65, simbolo della dance anni ‘90 made in Italy nel mondo e protagonisti sempre in piazza saranno anche Provenzano dj e Dino Brown, entrambi direttamente da m2o, la radio nazionale dance del gruppo l’Espresso e radio ufficiale dell’evento. Il 15 aprile al Premiere invece si esibiranno Luca Guerrieri, conosciuto in tutto il mondo per le sue produzioni house, e la Fashion Icon Anfisa Letyago, dj girl siberiana. Al mixer degli eventi Peninsula ci saranno moltissimi dei protagonisti delle notti salentin: Danilo Seclì, Savi Vincenti, Andrea Maggino, Marco Santoro, Osvaldo dell’Anna, Maurizio Macrì, Fabio Marzo, Max Baccano, Luigi Abaterusso, dj Spike, Marco Giorgino, Luca Bovino, Gabriele Blandini, Luca Bad e tanti altri. La chiusura forzata del Parco Gondar ha costretto per ora all’annullamento degli eventi della pasquetta del grande parco tematico gallipolino.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • Caro nato, puoi sempre emigrare cosi quando Fasano diventa Sindaco puoi tornare per attuare tutti i progetti per far diventare grande Gallipoli

    • Assolutamente...va bene così, portate a compimento la vostra opera di distruzione...tanto ormai vi manca poco. Chiunque altro, non solo FASANO, avrebbe fatto meno del tuo compare!

  • Questa è la Gallipoli che volete, vero? Mi dispiace per i turisti che sono arrivati per i riti religiosi, ma spero ardentemente che arrivi un temporale di quelli che spazzano via tutto il marciume. Questo meritate...io me lo auguro.

    • Finalmente gettiamo la maschera.... la legalità è solo una foglia di fico per coprire ke vergogne. Altrove,questi eventi sono incoraggiati.

      • È tutto legato alla legalità, gli abitanti del Corso Roma sono cittadini di serie b, non hanno diritti...Non mi risulta che siano stati interpellati. Ah, già...Non c'è alcun bisogno...lo sballo viene prima di tutto e questa è l'occasione per confermare " Gallipoli regina dello sballo" Poviri nui!!

        • Hai un concetto di legalità tutto tuo. Visto che ammiravi l'organizzazione della riviera romagnola,ti risulta che almeno una iniziativa di questo week end,sia stata sottoposta al parere degli abitanti? Pensa a quei poveri cristo che devono sorbirsi il premio zombie.... ehmmm barocco

  • Avatar di Zia
    Zia

    Il Sabato Santo è decisamente un giorno adatto per un party fino alle 4 del mattino, siamo abituati alle ore piccole grazie all'Urnia!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tamponamento sulla via per il mare, un uomo dà di matto: arrestato anche per tentato omicidio

  • Politica

    L’incontro con Cantone non placa la protesta: “Operai pagano per colpe altrui”

  • Incidenti stradali

    Scontro in città: corsa in ospedale per un 47enne sbalzato dalla moto

  • Cronaca

    E’ mistero su un decesso nel Bolognese: una salentina perde la vita a 29 anni

I più letti della settimana

  • Notte di fuoco: tre autovetture e un deposito finiscono in fiamme

  • Si chiude nel garage per recuperare la cocaina, ma fuori ci sono i carabinieri

  • La “fuga” del cigno nel seno del Canneto, falliti i tentativi di recupero

  • Minori palpeggiati nelle parti intime, condannato un pescatore 57enne

  • Premio Barocco, si chiude il cerchio: Galatea per la musica a Morgan

  • Fiamme e roghi d’inizio stagione a Padula Bianca. In fumo canneto e sterpaglie

Torna su
LeccePrima è in caricamento