venerdì, 19 dicembre 7℃


Gallipoli Today A cura di Redazione

Calunnia nei confronti dell'ex onorevole Barba, condannato imprenditore

Calunnia nei confronti dell'ex onorevole Barba, condannato imprenditore

Tre anni, è questa la condanna inflitta dal giudice monocratico Michele Toriello all'imprenditore gallipolino Antonio Calvi. L'imputato è accusato di falso è calunnia, nell'ambito dell'inchiesta relativa a due beni immobili a Gallipoli acquistati da Vincenzo Barba e intestati ad Alessandro Buccarella