Notizie da Gallipoli

Occhio alle multe nella città vecchia, stanno tornando Ztl e varco elettronico

Torna da domani e sino al 30 settembre la zona a traffico limitato e l’area pedonale nel centro storico. In funzione la telecamera

GALLIPOLI - Occhi aperti alle multe da domani mattina e per tutta la stagione estiva nella città vecchia di Gallipoli. Torna infatti attivo l'occhio vigile e severo sul centro storico nel quale, come ormai tradizione da alcuni anni, saranno nuovamente in vigore la zona a traffico limitato e l’area pedonale urbana con il relativo divieto di accesso e circolazione ai non residenti e a tutti i veicoli non autorizzati o muniti di pass. Il provvedimento, disposto nei giorni scorsi dalla giunta comunale, con una apposita delibera, ha trovato attuazione anche nella relativa ordinanza sottoscritta dal comandante della polizia locale, Raffaele Campanella, che a partire dal 22 aprile prossimo appunto disciplina il traffico nel centro storico e consente la sosta, dopo le 10 del mattino, lungo il periplo del borgo antico esclusivamente ai veicoli autorizzati alla circolazione nella  zona a traffico limitato.   

Torna dunque la consueta regolamentazione estiva che vieta l'accesso dei veicoli non autorizzati nella fascia oraria a partire dalle 10 del mattino e sino alle 2 di notte di tutti i giorni. Il centro storico tornerà dunque ad essere off limit con l'attivazione del varco elettronico e dell'area pedonale urbana su via Antonietta De Pace e le strade contigue. Quindi se non residenti e regolarmente autorizzati, onde evitare di essere immortalati dalla telecamera posta all'ingresso del ponte "Giovanni Paolo II" e beccarsi una multa tutt'altro che gradita (e che verrà notificata a stagione conclusa), sarà opportuno rispettare la relativa disposizione già prevista dalla delibera varata dall’esecutivo comunale retto dal sindaco Stefano Minerva e resa operativa dalle conseguente ordinanza.

Proprio dal comando dei vigili urbani di via Pavia si rammenta che saranno validi i pass rilasciati in via permanente o rinnovati lo scorso anno per i residenti nel centro storico, i portatori di handicap, i proprietari di immobili non residenti, medici, mezzi di pubblica utilità o assistenza, artigiani e commercianti con attività ricadenti nella  Ztl. Il tutto in attesa di apportare le relative modifiche e le nuove limitazioni per il rilascio o il futuro rinnovo delle autorizzazioni sulla base delle recenti indicazioni fornite all’amministrazione comunale dalla Commissione di indagine sui pass che ha suggerito una doverosa scrematura sui circa 4mila permessi concessi per l’accesso nella città vecchia. In tale direzione il sindaco Stefano Minerva e il presidente della commissione d’indagine sui pass (che ha consegnato la sua relazione finale il 23 febbraio scorso poi acquisita dal consiglio comunale nella penultima seduta) Vincenzo Piro, hanno garantito che a partire da giugno sarà varato anche il nuovo regolamento, frutto del lavoro della stessa commissione, e saranno avviate le nuove procedure. Al lavoro in tale direzione, per inserire variazioni, integrazioni e modifiche per la regolamentazione della Ztl e dell’area pedonale urbana e soprattutto per ridurre il numero delle autorizzazioni soprattutto per i non residenti, è già operativo il comando della polizia locale.      

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il momento, quindi, a partire da domani, confermate le vecchie disposizioni. E per chi invece avesse necessità del rilascio di nuovi permessi, secondo sempre le prescrizioni del regolamento comunale di disciplina della Ztl e dell’Apu del borgo antico, dalla prossima settimana sarà possibile rivolgersi presso gli uffici della polizia locale nei giorni di lunedì, mercoledì, e venerdì dalle 10 alle 13  e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30 per presentare le proprie istanze utilizzando anche il modulo di richiesta che può essere reperito e scaricato sul sito istituzionale del Comune. In questi  giorni si sta provvedendo anche all’aggiornamento dell’apposita segnaletica stradale di preavviso nel tratto finale di corso Roma, piazza Fontana Greca e lungomare Marconi e di avviso all’ingresso sul ponte seicentesco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

Torna su
LeccePrima è in caricamento