Notizie da Gallipoli

Occhio alle multe nella città vecchia. Per l’estate varco elettronico e Ztl

Dal 15 giugno e sino al 7 settembre in vigore la zona a traffico limitato e l'area pedonale urbana lungo le riviere e nel cuore del centro storico dalle 10 all'una di notte. Acceso garantito solo per i residenti e mezzi autorizzati

La telecamera all'ingresso del centro di Gallipoli

GALLIPOLI – Anche per quest’estate accesso limitato e area pedonale nel centro storico gallipolino. Senza variazioni di sorta rispetto alle precedenti attuazioni nei mesi di afflusso turistico.  E tornerà operativo l'occhio vigile e severo sul ponte che immette nel borgo antico gallipolino. La giunta comunale del sindaco Francesco Errico ha disposto l’istituzione della zona a traffico limitato e dell’area pedonale urbana a partire dal 15 giugno prossimo e sino al 7 settembre nella fascia oraria che va dalle 10 sino all'una di notte. Viene confermata quindi la consueta regolamentazione della stagione estiva che vieta l'accesso e la sosta dei veicoli non autorizzati nella città vecchia. Il centro storico tornerà dunque ad essere off limit con l'attivazione del varco elettronico e dell'area pedonale urbana su via Antonietta De Pace e dintorni.

Quindi se non residenti e regolarmente autorizzati, onde evitare di essere immortalati dalla telecamera posta all'ingresso del ponte "Giovanni Paolo II" e beccarsi una multa tutt'altro che gradita (e che verrà notificata a stagione conclusa), e opportuno rispettare le relative disposizioni e la segnaletica che saranno messe a punto a metà del prossimo mese dopo la conferma del provvedimento sulla viabilità del centro storico da parte della giunta comunale. Il tutto sarà disciplinato anche con apposita ordinanza a firma del comandante della polizia locale Paola Vitali.

La città vecchia tornerà dunque ad essere doverosamente blindata (esclusi i mezzi a trazione elettrica e i residenti autorizzati al transito e alla sosta con pass che deve essere ben visibile posto sul cruscotto o sul lunotto anteriore del veicolo) tutti i giorni, dalle 10 del mattino all'1 di notte, e questo sino al prossimo 7 di settembre con l'area pedonale urbana e la Ztl controllate dall'occhio elettronico. L'area pedonale interesserà nello specifico tutta via Antonietta De Pace, l’arteria principale che spacca la città vecchia, e le vie Cardami, Saponere, Briganti, Catalano, Angeli, Piccioli, Santa Maria, Sant'Elia, Sant'Angelo, Duomo, Garibaldi, Fontò, Sansò, Vico Mercato, nonché piazza De Amicis e piazza della Repubblica. La circolazione veicolare sarà inibita su via De Pace mediante un dissuasore e sui tratti di strada delle vie Fontò, Sant'Angelo e Garibaldi, che intersecano la stessa strada principale, mediante la collocazione di fioriere fisse o mobili.

Negli orari di vigenza della Ztl e dell’area pedonale, l'approvvigionamento merci per le attività commerciali sarà effettuato negli appositi stalli di carico e scarico realizzati in adiacenza alla Capitaneria di porto o nella stessa area portuale. Il provvedimento in vigore dal 15 giugno sarà attuato anche tramite l’apposita segnaletica stradale di preavviso posta sul corso Roma, piazza Fontana Greca e il lungomare Marconi e di avviso all’ingresso del ponte seicentesco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento