Gallipoli Today A cura di Redazione

Nasce Gallipoli Football 1909. Giocherà in Promozione

Ufficializzata la costituzione della nuova associazione calcistica giallorossa presiduta da Attilio Caputo. Si riparte dai dilettanti, ma si scende ancora di categoria. Presto il nuovo allenatore

Redazione LeccePrima13 luglio 2010
33
Dopo la presa d'atto che le risorse finanziarie a disposizione sono quelle che sono (e dopo qualche defezione dell'ultim'ora di qualche imprenditore ormai scoraggiato) il dado è tratto. La nuova Associazione calcistica dilettantistica del Gallipoli è ufficialmente nata e, senza crearsi facili illusioni, la squadra ripartirà dal campionato di Promozione. E' stata infatti costituita questa mattinata la società denominata "Gallipoli Football 1909 Associazione Sportiva Dilettantistica" con sede presso la parrocchia di Sant'Antonio di Padova (nella speranzosa via della Provvidenza 18). I colori sociali sono ovviamente il giallo e il rosso.

Il presidente del nuovo sodalizio, che prende forma dall'attività promozionale dell'associazione de "Il Mio Gallipoli", è l'imprenditore turistico Attilio Caputo. Per le altre cariche eletto vice presidente, Roberto Cataldi. Segretario e tesoriere, Vittorio Sannino. Consiglieri sono Giorgio Della Ducata e Francesco Petrachi. La squadra che sarà costituita dalla nuova società del Gallipoli verrà iscritta al campionato di Promozione. A tal fine, sempre questa mattina, è stata presentata regolare richiesta per l'utilizzo dello stadio comunale "Antonio Bianco" e in questi giorni è previsto un incontro con l'amministrazione comunale per definire le questioni inerenti i lavori di sistemazione dello stadio e il sostegno garantito dall'amministrazione pubblica. In queste ore la dirigenza si sta già muovendo per concretizzare lo staff tecnico che dovrà guidare la squadra nella prossima stagione.

Annuncio promozionale

Lo scopo è quello di potenziare il settore giovanile per poter garantire un futuro alla società gallipolina. Per questo si punterà alla creazione di tutte le formazioni impegnate nei rispettivi campionati giovanili. Già nelle prossime ore verrà presentato anche il nuovo tecnico giallorosso. Infine, dall'ufficio comunicazione, è giunta una precisazione riguardo la cordata dell'imprenditore Marcello Barone che ha ritenuto opportuno "interrompere le trattative con quella di Attilio Caputo per divergenze sull'aspetto tecnico e non invece su quello societario, anche perché non è stato mai affrontato concretamente l'aspetto della costituzione della società, mentre si era già pensato a tecnici e giocatori".
Gallipoli

33 Commenti

Feed
  • Avatar di Giovanni Torti

    Giovanni Torti MA DAI PERDIAMO TEMPO A PARLARE CON GENTE DI COPERTINO E OGGIONO MA STIAMO SCHERZANDO???????? QUESTE PERSONE POTRANNO PARLARE CON NOI QUANDO RIUSCIRANNO A PORTARE I LORO COLORI SOCIALI ALL'OLIMPICO DI TORINO (CIOE' MAI) MI FATE SOLO RIDERE PENSATE AI VOSTRI PAESI AVANTI GALLO SEMPRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    il 22 luglio del 2010
  • Avatar di Secondo Mesragioni

    Secondo Mesragioni NOi tifosi del Gallo abbiamo contestato prima barba e poi D'Odorico.
    Noi non abbiamo avuto paura.
    Se le cose non le sa si informi.
    Certo se voleva che aNDASSIMO TUTTI E 20.000 GAllipolini a contestare lmi spiace, tra di noi abbiamo 18/19 mila fantocci.
    MA i tifosi del GAllo hanno contestato sia Barba che D'Odorico.
    In casa e fore!

    il 19 luglio del 2010
  • Avatar di Sempre Galllipolino

    Sempre Galllipolino Ora è ufficiale il Gallipoli in promozione ......tutti uniti nel bene e nel male con un solo obiettivo riportare il gallo dove gli compete.Un in bocca al lupo a tutto lo staff del GALLIPOLI FOOTBALL 1909 E un grazie per non aver fatto sparire il calcio a Gallipoli un augurio per tutte le iniziative per il settore giovanile con la speranza che tutti quei ragazzi che lo componevono la scorso anno non si siano accasati da qualche altra parti.FORZA MELLO TIRATI SU LE MANICHE DELLA CAMICIA (NFORDECHETE) E FAI DEL TUO MEGLIO DIMOSTRA ATUTTI GLI SCETTICI QUANTO VALI QUESTA PER TE SARA' UN SFIDA DA VINCERE . DIMENTICAVO FACCIAMO SAPERE CHE HAI RIFIUTATO IL RITONO A LECCE 2 VOLTE GRAZIE

    il 17 luglio del 2010
  • Avatar di Carmelo Cucugliato

    Carmelo Cucugliato avete detto bene!30 anni fa i tifosi del gallipoli coloravano tutti gli stadi,ma allora non c'era tutta la tv di oggi.altri tempi che non torneranno piu

    il 16 luglio del 2010
  • Avatar di Luca Rossi

    Luca Rossi quasi 30 anni fa, assistetti ad una partita di promozione tra copertino e gallipoli.sugli spalti c'erano 500 tifosi gallipolini!parlo di 30 anni fa, lei forse nemmeno era nato, io rimasi colpito dall'entusiasmo e dai colori della vostra tifoseria.il mio avete fatto ridere l'italia non era sicuramente rivolto ai tifosi, ma al vergognoso presidente, che comunque non avete avuto il coraggio di contestare.tra le altre cose ho assistito anche a 6 partite del gallipoli quest'anno,quindi non mi nascondo dietro a nessun falso nickname, io sono salentino vero.avanti salento sempre!

    il 16 luglio del 2010
  • Avatar di Tiziano Caio

    Tiziano Caio Quest'inverno la città di Gallipoli ha preso un'ingente quota per realizzare delle case popolari che potessero accogliere anche gli abusivi di viale europa. Invece di fare campeggi e villette del cavolo perchè non si danno da fae per costruire quelle case? O li sordi se l'ane 'mpusciati?? Prima di pensare in grnd bisogna pensare a risolvere i problemi che ci sono a Gallipoli. Ecco perchè falliamo sempre...

    Vogliamo parlare poi dei pescatori? Che grazie al porto turistico (fantomatico per ora...) rischiano di non mangiare più? Ma perchè qui a Gallipoli si pensa solo ala gloria e al denaro??

    Ca sta sse nde cate tuttu, qquai.....

    il 16 luglio del 2010
  • Avatar di Max Marcinò

    Max Marcinò io ho solo dato un mio pensiero su quello che farei dello stadio ma mi dicono che nn ne posso parlare perchè vivo a OGGIONO prov. di LECCO.UN Pò DI TEMPO Fà si vociferava della realizzazione di un centro sportivo con annesso lo stadio DIETRO L'OSPEDALE NUOVO nn se ne parla più.COPPOLA voleva dare un terreno per lo stadio nn se ne parla più.QUINDI era questa la mia idea far pensare qualche persona.comunque forse meglio un ALBERGO!!!!!!

    il 15 luglio del 2010
  • Avatar di Andrea Marra

    Andrea Marra quando leggo le schermaglie tra emigranti gallipolini (lo sono anch'io)mi viene veramente da ridere...non solo siamo stati costretti a vivere altrove sradicandoci dalla nostra amata terra (Roberto Saviano definisce una tragedia passata sotto silenzio l'emigrazione dei giovani del sud verso il nord),ma facciamo pure dell'ironia sui posti dove siamo andati a a finire...Dio mio, Oggiono non l'avevo mai sentita...la passione non ha categorie,anzi una volta un tifoso della Lazio mi disse che spesso le retrocessioni compattano il tifo e le tifoserie, certo noi più che retrocessi siamo precipitati,ma la storia l'abbiamo comunque scritta e la racconteremo ai nostri figli e nipoti...

    il 15 luglio del 2010
  • Avatar anonimo di Dignità E Libertà

    Dignità E Libertà Ma io non capisco.... non vi frega niente del pallone e del Calcio a Gallipoli e venite a commentare queste notizie sulla nostra squadra?
    Magari andate a commentare nella sezione politica, o attualità.
    Nella pagina di Gallipoli di Lecceprima c'è un'articolo sulla disastrosa situazione del Parco Naturale di Punta Pizzo e voi che dite da Oggiono tanto amanti della città di Gallipoli non andate neanche a spendere due parole per commentare l'inciviltà e l'abusivismo che c'è in quel parco? mah, contenti voi..
    Per quanto riguarda il Sig. Luca Rossi si capisce lontano un chilometro che non è sicuramente un tifoso del Lecce, dai quali abbiamo avuto solo complimenti e ammirazione per il nostro attaccamento a squadra e città anche in occasione del Derby e anche dopo quando tutto andava a rotoli e noi salvavamo la faccia della squadra pagando acqua bucato e trasferte ai giocatori della nostra squadra.
    Proprio per queste iniziative abbiam ricevuto complimenti da tifoserie di tutta Italia, mentre chi ha fatto ridere l'Italia è son stati proprio i due presidenti, vecchio e nuovo( Barba e D'Odorico) che con le loro liti da bambini piccoli hanno fatto una pessima figura in quasi tutto il mondo.
    Ma tanto è inutile che spreco parole, magari il Sig. Rossi da Copertino sarà qualche complessato di qualche altra squadra a noi rivale che dietro uno pseudonimo del genere cerca in maniera vile di infangare la nostra tifoseria.
    Caro Rossi, noi con l'acqua o senza l'acqua la serie B c'è la siam goduta, qualcun'altro NO e per questo sta schiatta!

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Carmelo Cucugliato

    Carmelo Cucugliato non credo che puntare tutto sul turismo sia stata una grane idea,almeno a guardarsi intorno non si direbbe.ti ricordi la nostra gallipoli di quando eravamo bambini?ti sembra uguale?la citta e maltratata e sopratutto abbandonata a se stessa e l'unica cosa che non mancano sono le strutture ricettive visto che ne sorgono come funghi e dappertutto

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Carmelo Cucugliato

    Carmelo Cucugliato sei grande giulio,ti stai sgolando per chiamare tutti a raccolta per salvare il gallo.sono molto pessimista a tal proposito,abbiamo ricevuto una bella botta,sara difficile risollevarsi. carmelo

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Giovanni Torti

    Giovanni Torti IO NON CAPISCO COME MAI CI SONO STATE SOLO UN CENTINAIO DI ADESIONI
    NON DIMENTICO LA TRASFERTA CHE ABBIAMO FATTO A TORINO ERAVAMO 300, I SOLDI PER ANDARE IN TRASFERTA SI QUELLI PER SALVARE LA SOCIETA' NO EPPURE LE 100 EURO SONO LA META' DI QUELLO CHE ABBIAMO SPESO PER ANDARE A TORINO !!! E' DIFFICILE MA DOBBIAMO RIPARTIRE RISALENDO ALMENO IN ECCELLENZA DA SUBITO

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar anonimo di Daniele Caddhipulinu

    Daniele Caddhipulinu Anche io sono emigrante da oltre 10 anni, ma non provo nessuna invidia per i gallipolini che vivono a gallipoli, anzi per molti di loro provo ammirazione perchè lottano tutti i giorni contro gli ignoranti e la cultura retrogata! quindi anche su questo aspetto non potete darmi lezioni di moralità..
    Con tutte le case che avete nel centro storico ancora pensate al campeggio quindi mi sa che la vostra provocazione è proprio di basso livello..
    Io sono orgoglioso di aver preso la quota perchè è un atto di affrancamento verso quei poteri forti e opportunisti che hanno magari costretto voi ad emigrare e pensate che con un campeggio risolvete la situazione.
    Con le vostre malsane battute offendete tanti ragazzi che ancora credono in una gallipoli migliore, che hanno fatto tantissimi sacrifici per sostenere la squadra della propria città e che si sono meritati il riscatto sociale anche se per un solo attimo! Purtroppo nel vostro intervento rivedo la parte peggiore del gallipolino medio.

    Quanto al tipo di copertino: ti devo pure rispondere? l'ultima volta che siamo venuti a copertino non c'era neanche posto nello stadio e ci avete pregato di fare una colletta per darvi qualche soldo! Tranquillo che sapremo stupire anche voi, noi siamo pronti!

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Annarita Abbate

    Annarita Abbate x danile:la imformo che i sottoscritti nn hanno bisogno del campeggio ad ostuni visto che hanno un appartamento sito nel centro storico a due passi dalla purità ,ricordandole
    che i nostri avi hanno costruito su nu scoju mmienzu mare quindi immagini con le tecniche di oggi.....
    x dignita' bando!!??? e' solo per incrementare il turismo vistoche gallipoli vive solo per tre mesi all anno ....per quanto riguarda l amore Per la mia citta' GaLLIPOLI NN C E DISCORSO siamo sopratutto noi emigrati che portiamo avanti e elogiamo tutto il nostro salento

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Luca Rossi

    Luca Rossi e naturalmente, essendo salentino anche del gallipoli,dico che sinceramente avete fatto ridere l'italia.ma dai nemmeno l'acqua per farsi una doccia!siete convinti di poter fare la promozione?

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Secondo Mesragioni

    Secondo Mesragioni Lavoro da anni e anni, e non mi serve un campeggio per trovare lavoro.
    Ora basta perchè parlare con lei è inutile.
    Adios

    PS Quanto al discorso del presidente ad honorem la su è una battutaccia di quart'ordine.

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Annarita Abbate

    Annarita Abbate lennesimo presidente ad ONEREM innanzitutto per fare un campeggio nn c'è bisogno di scavare e poi nn vi nascodete dietro nomignoli comunque ad OSTUNI nn vado ma vado nella città vecchia di GALLIPOLI dato che poi mi piace fare il bagno verso la scogliera gialla.un altro che grazie al GALLO lavorerà!!!!!!!!!!!!!!

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Annarita Abbate

    Annarita Abbate uno che nn capisce come lei che fuori da GALLIPOLI esiste un mondo per me è un poverino, e per quelli come lei che ci chiamano terroni abbiamo delle potenzialità che neanche immagina ed invece no pensiamo al GALLLO quello si che porta turismo e lavoro.comunque lei si tenga le sue convinsioni che io mi tengo le mie ed a proposito io nn mi nascondo dietro dei nomignoli dato che conosce quello di mia moglie la saluto cordialmente sperando che ci siano GALLIPOLINI che vedano dopo il proprio naso e le auguro che i suoi figli abbiano un futuro a GALLIPOLI con una marea di lavoro senza dover emigrare.

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Secondo Mesragioni

    Secondo Mesragioni Nella proposta di fare un campeggio al posto dello stadio c'e' un certo non so chè di canzonatorio e irriverente che mi da' fastidio.
    Ma siccome siamo signori soprassediamo.
    Pero' cari miei coniugi vi dico che si vede che non conoscete Gallipoli.
    Pochi cm sotto ilterreno dello stadio ci sono gli scogli!!
    Io ve lo farei un campeggio e vi ci obbligherei a dormire cusi' bbe tajaubbe tutti maritu e mujere!

    Passiamo alle cose serie: premetto che sono un altro dei cogli.oni che ha comprato la quota e l'ho fatto per amore della mia Città.
    Tuttavia non ho i paraocchi e posso dire che purtroppo ha ragione chi dice che siamo troppo pochi .
    Noi ci siamo meritati la B e i professionisti e li abbiamo onorati al seguito perenne dei nostri colori.
    La città invece è morta.
    A mio parere altro che le orecche andrebbero tirate all'Onorevole Barba e al Sindaco, i veri colpevoli di questo sfacelo.
    Il sindaco di ostuni ha messo 23.000 euro per salvare la D...era indeciso se salvare la D o fare un campeggio...poi ha visto richieste di posti tenda da Oggiono e ha stanziato i fondi per la squadra!!!

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar anonimo di Dignità E Libertà

    Dignità E Libertà Già uno che commenta dicendo godetevi il VOSTRO gallo( perchè te te addu si??) non merita risposta.
    Godetevi altri 100 anni di nebbia nella VOSTRA Oggiono.
    Auguri e figli maschi.

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Stefano Gallo

    Stefano Gallo soprattutto per Daniele Caddhipulinu!!!! mi dispiace che c'è gente dalle risposte facili e che tanto facilmente fraintende...sarebbe meglio guardarsi intorno e capire veramente quanti tifosi ha il Gallipoli.....io sono convinto che sono pochissimi quelli veri, gente come te (che ha versato le 100 &euro ;)sono state meno di 100 se non sbaglio.......e tutte le altre? stanno continuando a saltare per Vincenzo Barba (se non sbaglio il coro faceva "salta con noi Vincenzo Barba). Lui il salto di qualità l'ha fatto (Sindaco-Consigliere-Senatore-Onorevole) il gallo invece è stato sprofondato....FATEVI RISPETTARE! e tirate le orecchie a chi si è messo al balcone ad aspettare le sorti della squadra. Io continuerò a tifare per la mia squadra e ad avere la solita simpatia per il gallo.....in bocca al lupo e a rivederci presto in B o proprio in A.

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Marko Marko

    Marko Marko dopo tanto penare è ancora PROMOZIONE............

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Giulio Chianella

    Giulio Chianella Basta litigare anche fra di noi. Noi del "IL MIO GALLIPOLI" vi aspettiamo in sede per le vostre idee per far migliorare la nostra iniziativa, accettiamo non solo le 100 euro ma anche consigli per migliorare e garantire un calcio a tutti noi amanti del Gallo. La nostra associazione serve a migliorare tutto le mancanze che ci hanno costretti a perdere la serie B in modo vergognoso e senza l'aiuto di coloro che potevano aiutare e non lo hanno fatto.

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Annarita Abbate

    Annarita Abbate un altro presidente ad ONOREM.NN volete capire nn si tratta di odio nei confronti del GALLO ma di una cerchia di persone che anno speculato nel nome del GALLO. spero che su questo almeno siate d'accordo.io e mia moglie parliamo così xchè forse dall'esterno tutto sembra diverso amando la mia GALLIPOLI e star male ogni volta che si torna qui al maledetto NORD ma che ci fa vivere dignitosamente.forse sarà rabbia che voi nel bene o nel male state li a godervi la PERLA DELLO IONIO.comunque basta polemiche godetevi il vostro GALLO e in bocca al lupo...

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Annarita Abbate

    Annarita Abbate come immaginavo c'è sempre uno che risponde perchè tutti la devono pensare come lui.sono contento che lei abbia aderito con 100 euro la faranno presidente ad onorem.Intanto è quello il turismo che vi meritate perchè nn c'è cultura del turismo.mentre per quanto riguarda l'urbanistica stia sicuro che nn voglio diventare assessore e togliere il posto a lei.questo e il mio pensiero da uomo di gallipoli che da 12 anni vive a OGGIONO se nn lo sà è in prov. di LECCO .io nn critico se nn sono criticato si chiama libertà di pensiero e democrazia.P.S.in agosto sarò a GALLIPOLI per fare i bagni nella spiaggia della PURITATE suo malgrado!!!!!!!!!!

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar anonimo di Dignità E Libertà

    Dignità E Libertà Evitiamo di dare risposta a chi apre bocca e scrive in maniera provocatoria. .chi è Gallipolino veramente sarà orgoglioso di tifare e seguire i propri colori anche in promozione, perchè non c é categoria che ci tenga lontani da quelle maglie. Sinceramente per noi tifosi veri cambia poco. .c eravamo a Torino, ci saremo a Botrugno. .a differenza di chi tornerà comodamente in poltrona a guardarsi la serie A. Una cosa è sicura, da questa situazione i veri tifosi Gallipolini ne escono comunque a testa alta e con dignità, dato che hanno preferito partire dalla Promozione anzichè piegarsi (cosa che non faremo MAI) e sottostare all'arroganza e ai denari di qualche pseudo imprenditore arricchito chissà come che con i soldi pensava di comprare cuore e passione dei tifosi. A questa gente abbiamo imparato che con i soldi posson comprare tutto, ma non certo noi, e di questo ne andremo orgogliosi. .pure a Botrugno così come a Torino o Brescia. E quei compaesani che commentano e straparlano dovrebbero essere orgogliosi di esser rappresentati da gente come noi. Buon campionato del Lecce al sig. Stefano Gallo, e buon campeggio estivo ai coniugi. Ci dispiace per voi ma noi grazie a Dio siamo fatti così. .tutta un'altra pasta. Concludo facendo un appello a tutti i tifosi VERI gallipolini: quest' anno ci sarà veramente bisogno dell'aiuto di tutti per tappare la bocca a sta gente e dimostrare che al di là di ogni categoria noi ci saremo comunque. Saluti.

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar anonimo di A Gallipoli Tutto è Già Successo

    A Gallipoli Tutto è Già Successo si riparte dalla Promozione e solo grazie all'impegno del dott. Caputo...Questa è Gallipoli, una città che non ha saputo nemmeno godersi la B. certo per colpa dei politici, ma anche per colpa delle invidie e le gelosie che sono galoppanti in città...Non è stato bello utilizzare il calcio per fini politici ma lo stupido non è chi lo ha fatto bensì chi ha votato e questo credo che sia chiaro. Continuiamo a piangerci addosso per la nostra classe politica ma poi ad ogni elezione il risultato è quello che è...Ma d'altra parte finchè c'è chi di fronte alla vergognosa manovra del nostro sindaco (perchè vergognosi sono alcuni degli esponenti politici che lo stanno accompagnando) applaude, sol perchè crede di essersi liberato di Barba, penso proprio che le cose andranno sempre peggio. Che speranza c'è in sede di elezioni se a votare poi son sempre queste persone? No non c'è alcuna giustificazione per la manovra di Venneri, perchè il fine non sempre giustifica i mezzi. Riguardo al calcio. Barba non c'è, ma dove sono gli imprenditori o i liberi professionisti o i commercianti che sono intervenuti a salvare il Gallipoili calcio. Per cui basta piangere ma guardiamo in faccia la realtà e la scarsezza di uomini che c'è in ogni campo della città. La città del bla, bla, bla. Ringrazio il dott. Caputo, ma leggendo i motivi ufficiali per cui l'imprenditore Barone si fa da parte un dubbio mi viene ed una preghiera vorrei farla al dottore. Stia attento di chi si circonda, perchè la motivazione per cui Barone si tira fuori non è da poco. In città lo sanno tutti che l'aspetto tecnico è già deciso.E questo non va bene in genere, figuriamoci in un ambiente come quello gallipolino. Salvare il Gallipoli calcio non vuol dire dare il posto di lavoro a tecnici e dirigenti che ultimamente nessuno vuole. Detto questo ancora un ringraziamento al dott. caputo e a tutti quei pochi che veramente stanno dando l'anima per salvare il calcio gallipolino.

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar anonimo di Nicola S.

    Nicola S. dispiace tantissimo, in bocca al lupo da tifoso del lecce!!!

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar anonimo di Daniele Caddhipulinu

    Daniele Caddhipulinu Io vorrei solo 1 euro per ogni moralista che scrive sul gallo.. sarei miliardario!!! Gente che da oggiono ci parla di urbanistica, altri che tifano lecce e non vedevano l'ora di celebrare la caduta del gallo.. Bè io seguivo il gallo dai tempi di russo guarascio e morciano e non mi va di sentire tutti questi deliri, io la quota me la sono comprata e per tanto non accetto lezioni di urbanistica da oggiono ne da gallipolini che vanno a tifare lecce! Per il tifoso del lecce dico solo di tifare lecce e non intervenire in questioni gallipoline, non ti competono visto che ti senti piu leccese che gallipolino, lascia che se ne occupi chi ha nel cuore la sua città, tu pensa alla tua citta, magari un giorno quelle 100 euro le verserai per il tuo lecce.. Quanto ai coniugi di oggiono iti "strubbatu l'aria" con questa storia dei campeggi! Ma se fanno il campeggio al posto del bianco che succede? Tornate a gallipoli? Faranno un bando per un'assegnazione corretta dei posti di lavoro? E poi se permetti io campeggi non ne voglio che ci dobbiamo riempire di baresi e napoletani che vengono con 4 soldi e ci devastano un paese? Preferisco meglio unio stadio ristrutturato con i soldi delle mie tasse dove possano crescere con spirito e cultura sportiva i miei figli e magari contribuire a creare una società migliore invece di questi politicanti affaristi. Altro che campeggi e parcheggi per roulotte…

    il 14 luglio del 2010
  • Avatar di Annarita Abbate

    Annarita Abbate prima di commentare volevo dire che sono il marito della (signora)che seguiva il gallo nei tempi di (invasione a BORGAGNE gli anni di FERILLI,OLTREMARINI,NTò PICCICCU,MAURO,PISANELLO ecc ecc..)dopo la bella favola volete ricominciare dalle ceneri come la FENICE.resto dell'idea che al posto di uno stadio decadente e fatiscente sarebbe meglio un ALBERGO o CAMPEGGIO.il signor COPPOLA nn regala più terreni?ennesima propaganda politica. il grande inpianto sportivo villantato nn si fa più ?SIGNORI penso che credete ancora a BABBO NATALE.comunque faccio i mio in bocca a lupo sperando che il prossimo INPRENDITORE nn faccia POLITICA!!!!!!!!!!!

    il 14 luglio del 2010
Commenti meno recenti