Notizie da Gallipoli

Su di lui un ordine di carcerazione per truffa: era a cena in un ristorante sul mare

Un uomo di 46 anni, originario di Napoli, si era allontanato dalla sua città sapendo che sarebbe stato a breve eseguito un provvedimento emesso nei suoi confronti emesso dal Tribunale di Perugia. Arrestato mentre era in compagnia di un amico

Uno scorcio notturno di Gallipoli.

GALLIPOLI – Seduto comodamente a mangiare, nonostante su di lui pendesse un’ordinanza di carcerazione per truffa, ricettazione e furto aggravato emessa dal Tribunale di Perugia. Il provvedimento gli era stato notificato per cumulo di pene in seguito a diversi reati commessi in Umbria, in genere truffe inerenti la vendita di falsi iPhone.

Stefano Grammatico, 46enne di Napoli, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia della “Città bella” mentre era a cena con un conoscente in un noto ristorante gallipolino.

grammatico-2I militari sono stati allertati da una segnalazione giunta in serata e relativa a delle presenze giudicate sospette. Si ritiene che il 46enne, essendo consapevole dell’arrivo della misura di esecuzione dell’ordinanza, si sia allontanato da Napoli con destinazione Gallipoli. Ora l’uomo si trova nel carcere di Lecce, mentre la posizione della persona che era con lui è al vaglio degli inquirenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento