Notizie da Gallipoli

Meno auto nelle vie del centro storico. Ztl e area pedonale anche ad ottobre

La giunta comunale ha disposto la proroga della limitazione del traffico nella città vecchia anche per il prossimo mese. Auto off limits dalle 10,30 all'una di notte

Uno scorcio di Gallipoli

GALLIPOLI –  La presenza fluttuante ancora considerevole di turisti e la necessità di disciplinare l’afflusso dei veicoli nel centro storico ha determinato la decisione da parte dell’amministrazione comunale di Palazzo Balsamo di prolungare la zona a traffico limitato e l’area pedonale anche per il prossimo mese di ottobre. Inizialmente il precedente provvedimento del Comune (con la reggenza del commissario straordinario Guido Aprea) aveva fissato il termine della restrizione degli accessi alla città vecchia sino alla fine del mese di settembre.

A seguito della decisione maturata dalla giunta comunale retta dal sindaco Stefano Minerva è stata già predisposta la relativa ordinanza a firma del vice comandante della polizia locale, Giuseppe Parisi, che estende la validità delle limitazione sul traffico anche al periodo dal 1 al 30 ottobre prossimi e per quanto riguarda la Ztl (con accesso garantito solo ai residenti e autorizzati muniti dei nuovi pass rilasciati nel periodo estivo) sarà preservata la fascia mattutina libera per facilitare anche le operazioni di carico e scarico delle merci. La zona a traffico limitato, controllata sempre tramite il varco elettronico posto all’intersezione tra il ponte Giovanni Paolo II con la rampa del Rivellino all’altezza dell’ingresso al borgo antico, sarà in vigore a partire dalle 10,30 del mattino e sino all’una del giorno successivoL’area pedonale invece, che riguarderà gran parte delle vie e delle piazze della città vecchia, viene prorogata nelle fasce orarie che vanno dalle 10 del mattino e sino alle 13 e dalle 16 sino all’una della notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello specifico la pedonalizzazione continuerà per un altro mese ad interessare tutta via Antonietta De Pace, l’arteria principale che spacca la città vecchia, e le vie Cardami, via Pasca Raimondo, via del Pozzo, via  Saponere, Briganti, Catalano, Angeli, Piccioli, Santa Maria, Sant'Elia, Sant'Angelo (dall’intersezione con via Sant’Elia a quella con via De Pace), via Duomo, Garibaldi, Fontò, Sansò, vico Mercato, nonché piazza Duomo, piazza De Amicis e piazza della Repubblica, Corte Montuori, Corte Fondaco, Corte Cantalupi, e via Micetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

Torna su
LeccePrima è in caricamento