Notizie da Gallipoli

Alcol, spinelli e uno accusa ingiustamente ragazzo straniero di furto: otto denunce

I carabinieri della compagnia di Gallipoli hanno eseguito verifiche nella cittadina: un uomo ubriaco al volante causa incidente

I controlli a Gallipoli.

GALLIPOLI – Controlli a tappeto nella Città Bella: scattano denunce e ritiro delle patenti. Sono 15 i ragazzi segnalati alla prefettura per uso non terapeutico di droga, nelle ultime ore, dai carabinieri della compagnia locale. Sono stati trovati con hashish e marijuana. Tra questi anche un cittadino che, sorpreso alla guida del proprio veicolo con all’interno uno spinello, ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari.

N.V., 55enne di Copertino, è stato fermato a bordo di un veicolo con una targa prova intestata a un altro individuo: ha fornito ai militari guidati dal capitano Francesco Battaglia una delega per la conduzione dell’autovettura risultata falsa: è stato quindi denunciato per falsità commessa dal privato in atto pubblico. Nei guai anche G.U. e A.B., gallipolini di 35 e 43 anni, deferiti per sostituzione di persona e falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale sull’identità personale. Al momento del controllo, infatti, hanno dichiarato di non avere appresso il documento di guida, fornendo generalità di un loro famigliare.GALLIPOLI 1-15

Denuncia anche per G.L., un 49enne di Taviano, accusato di furto: è stato colto dai militari con dei capi di abbigliamento appena sottratti in un negozio di Gallipoli. P.T., 34enne napoletano, inoltre, denunciato assieme a G.B., 33enne neretino, per ricettazione: entrambi trovati con una trinciatrice e un’autovettura con targa, tutti oggetto di furto. L.M., un 23enne copertinese, deferito per simulazione di reato: ha accusato un senegalese, ingiustamente, di avergli asportato il telefono cellulare, ricevendo successivamente una richiesta estorsiva per la restituzione: ma l’attività investigativa ha invece evidenziato come il cellulare fosse stato regolarmente venduto allo straniero.

Infine, D.N.A., 52enne marocchino, nei guai per guida in stato di ebbrezza. Dopo un incidente stradale, fortunatamente non grave, è stato infatti trovato ubriaco, con un alto tasso di alcol nel sangue.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • "sono stati gli zingari"

Notizie di oggi

  • Politica

    Congedo: "Filobus ed estimi, due errori del centrodestra. Salvemini? Senza coraggio"

  • Politica

    Fiorella: "Liberare il centro storico per pedoni e bici. Sgm va riprogettata"

  • Cronaca

    Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Cronaca

    Prete accusato di aver molestato una 13enne: caso chiuso

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento