Notizie da Gallipoli

Gallipoli-Monfalcone, 10 anni di gemellaggio e turismo

Celebrato in terra friulana l'importante anniversario del legame tra la cittadina ionica e il comune goriziano. Folklore, enogastronomia e cultura salentina e bisiaca hanno animato i festeggiamenti

Il Municipio di Monfalcone.
MONFALCONE - Le città di Gallipoli e Monfalcone celebrano in questi giorni il decennale del proprio gemellaggio concentrata in una manifestazione che si è svolta in terra goriziana in quest'ultimo fine settimana. La due-giorni è stata introdotta dal saluto ufficiale delle due Amministrazioni (quella ionica rappresentata dall'assessore per i Rapporti con le Istituzioni, Giorgio Cacciatori), che si è svolta presso il palazzo comunale di Monfalcone nella giornata di sabato. L'occasione, tuttavia, oltre a rinnovare i sentimenti di amicizia e di collaborazione tra le due comunità cittadine, è servita anche quale importante scambio culturale tra il sapere ed i sapori salentini e quelli bisiachi. Infatti durante i festeggiamenti del gemellaggio è stata allestita una mostra mercato, in cui sono stati presentati i prodotti enogastronomici pugliesi e salentini in particolare, grazie al diretto interessamento dell'Assessorato al Turismo di Gallipoli, che ha fattivamente collaborato per la riuscita della manifestazione. Da parte goriziana, viceversa, vi è stata l'esposizione dei costumi tradizionali della bassa friulana, la Bisiacaria.

"L'auspicio che si propone l'Amministrazione Comunale per questo decennale - ha dichiarato l'assessore Cacciatori - è che Gallipoli e Monfalcone continuino a proseguire lungo questo percorso comune per essere, come lo sono state sinora, un esempio di città che vivono il proprio gemellaggio non come un vuoto protocollo ma come un impegno ed un patto di amicizia che vive e si rafforza ogni giorno". Lo scambio culturale si è concretizzato anche a livello musicale con le esibizioni tanto della banda civica "Città di Monfalcone" quanto dell'orchestra "Filarmonica Città di Gallipoli", diretta dal maestro Pascal Coppola, nel centralissimo corso del Popolo. L'elenco dei momenti di intrattenimento è stato completato dall'esibizione di balli di pizzica, dalla declamazione di poesie in dialetto gallipolino (con Aldo Buccarella e Stefano Spinola) e bisiaco e da altri spettacoli, realizzati sotto la regia dell'associazione culturale di Monfalcone "Il Trullo", che opera da tempo in terra goriziana per favorire l'integrazione tra cultura friulana e pugliese. Soddisfazione per la riuscita della manifestazione è stata espressa dal sindaco di Gallipoli, Giuseppe Venneri e dalla giunta, dal suo corrispettivo friulano Gianfranco Pizzolitto, e dall'assessore assessore alla Cultura, Tempo Libero e Marketing Territoriale, Paola Benes.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Mario Tellini
    Mario Tellini

    sarebbe interessante capire e scoprire come è stata effettuata la selezione degli artigiani espositori in quel di monfalcone,ancora una volta contano le amicizie personali con l'assessore di turno??o il valore esspressivo e qualitativo dei prodotti esposti???

Notizie di oggi

  • settimana

    Truffe ad Inps anche coi bonus "Renzi": indagati due professionisti

  • Cronaca

    Razzia di notte a Sant'Isidoro: banda di ladri "visita" quindici villette estive

  • Attualità

    Plastica, pesticidi e antenne: le lotte future spiegate da un europarlamentare

  • Cronaca

    Abusi sulla figlia di otto anni: condannato a sette anni e mezzo il padre

I più letti della settimana

  • L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Va a prendere il figlio maggiore e scopre che l'altro è chiuso nello scuolabus

  • Strada 275, colpo di sonno e finisce contro un furgone: in tre in ospedale

  • “Appena esco ci ritorno”. Ladro mantiene la promessa, di nuovo arrestato

  • Misterioso rogo nel negozio di attrezzature per party: fiamme devastano il locale

  • In carcere da mesi per un sequestro di persona, colpo di scena: “Non era lui”

Torna su
LeccePrima è in caricamento