Notizie da Gallipoli

Fiamme e roghi d’inizio stagione a Padula Bianca. In fumo canneto e sterpaglie

Nuovo intervento di vigili del fuoco e protezione civile lungo via dei Gabbiani. Distrutti due ettari di vegetazione e lambite alcune case estive

Le fiamme a Padula Bainca

GALLIPOLI - Si apre la stagione degli incendi boschivi e delle aree incolte e brulicanti di vegetazione secca e nella zona a nord di Gallipoli, in particolare nell’area della Padula Bianca, è già tempo di interventi e di lavoro per vigili del fuoco, personale Arif e protezione civile per frenare l’avanzata rovente delle fiamme. L’ultimo intervento in ordine di tempo quello del tardo pomeriggio di ieri che ha visto impegnante per alcune ore due squadre dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Gallipoli e di Ugento e i volontari della protezione civile Cir della città bella.

L’intervento si è reso necessario per bloccare un incendio che ha interessato e distrutto oltre due ettari tra canneto e sterpaglia lungo via dei Gabbiani, la strada costeggiata da campagne coltivate e anche da terreni incolti e che porta direttamente verso le spiagge e il litorale. Diversi i focolai che hanno alimentato le fiamme sia a monte della zona, nell’entroterra brullo lungo strada provinciale che porta verso Lido Conchiglie, ma anche nella parte più a valle, tra oliveti, canneti e la vegetazione secca che caratterizza l’area, necessaria evidentemente di interventi di bonifica e di pulizia che non fanno altro che alimentare la pericolosità degli incendi.

L’intervento  di caschi rossi e dei ragazzi della protezione civile è stato importante anche per scongiurare danni ad alcune abitazioni estive visto che le fiamme, che hanno intaccato un terreno e l’erba secca adiacente, hanno lambito anche le recinzioni degli immobili. Altro elemento negativo la presenza di rifiuti e ingombranti gettati tra la vegetazione che, oltre a deturpare la zona, hanno contribuito anche in questo caso a favorire l’avanzata delle lingue di fuoco. All’origine dei roghi, che hanno interessato in questi giorni la zona di Padula Bianca, oltre all’incuria anche le cattive abitudini di bruciare stoppie nei campi o quella di accendere piccoli focolai magari per fare piazza pulita di erba secca e rifiuti.                     

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

Torna su
LeccePrima è in caricamento