Notizie da Gallipoli

Un 16enne con droga, titolare di b&b non comunica generalità degli ospiti: denunciati

In due nei guai, a Gallipoli: gli agenti di polizia del commissariato locale hanno eseguito dei controlli nelle ultime ore

Il materiale sequestrato dalla polizia di Gallipoli.

GALLIPOLI – Controlli a Gallipoli da parte della polizia: un adolescente “pizzicato” con la droga, un uomo denunciato. Gli agenti del commissariato locale, guidati dal vicequestore Monica Sammati, hanno fermato un ragazzino di 16 anni perché sorpreso con dello stupefacente. Lo hanno denunciato per detenzione di droga ai fini di spaccio. Durante il controllo, i poliziotti si sono subito resi conto che il giovane aveva qualcosa da nascondere.

Nelle tasche dei pantaloni, infatti, un involucro di plastica bianca con all’interno circa 10 grammi di marijuana oltre a un bilancino di precisione e quattro bustine trasparenti utilizzate per il confezionamento delle dosi. Tutto il materiale è stato sequestrato e il giovane affidato ai genitori. Invece, la squadra amministrativa del commissariato di Gallipoli ha denunciato il gestore di un appartamento nel centro storico di Gallipoli per non aver comunicato alla questura le generalità dei villeggianti.

In particolare, a seguito di una verifica amministrativa, per controllare che le strutture ricettive fossero in regola con gli obblighi previsti dal testo unico sulle leggi di pubblica sicurezza  è emerso che il gestore dell’appartamento, adibito a b&b durante il periodo estivo, non aveva comunicato le generalità di otto giovani villeggianti e per questo è stato deferito in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento