Notizie da Gallipoli

Fingono di scaricare birra appostati davanti ai “paninari”: militari catturano il ricercato

I militari della compagnia di Gallipoli sono riusciti, attraverso l’originale escamotage, a fermate un 26enne di Racale ricercato dalla fine di luglio

Foto di archivio.

GALLIPOLI – Carabinieri ingaggiati per scaricare casse di birra: accade a Gallipoli, ma si tratta di un messinscena per catturare un ricercato. I militari della compagnia locale, nelle ultime ore, hanno infatti fermato Bruno De Carlo, un 26enne di Racale, ricercato dal 27 luglio scorso perché condannato dal Tribunale di Lecce. Per riuscire nell'impresa, hanno fatto ricorso a questo originale stratagemma.

Il giovane fuggiasco, infatti, è stato accusato di vari reati e ha alle spalle un cumulo pena di due anni e 11 mesi di reclusione per evasione, furto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di episodi commessi tra il 2012 e il 2018. Il giovane si era infatti sottratto alla cattura delle forze dell’ordine per godersi l’estate, ma i carabinieri dell’Aliquota operativa della compagnia di Gallipoli, sotto la guida del capitano Francesco Battaglia, non gliel’hanno fatta passare liscia.DE CARLO BRUNO-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Mimetizzati tra i bagnanti sui lidi e fingendosi scaricatori di casse di birra nei pressi dei camioncini adibiti al trasporto e consegna di vivande a Baia Verde, gli uomini dell’Arma sono rimasti in osservazione sotto il sole per tutto il pomeriggio di ieri. La pazienza ha portato ai risultati sperati: De Carlo stava per accedere a un lido della zona quando i carabinieri lo hanno bloccato. Accompagnato in caserma per le formalità di rito, è stato poi trasferito nel carcere di Lecce, dove sconterà la pena a suo carico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento